Cagli, Ponte Mallio

Il ponte, uno dei più importanti di quelli che si trovano sulla via consolare Flaminia, fu costruito vicino Cagli durante il periodo repubblicano e a tutt’oggi risulta in parte interrato, ma ancora quasi completamente intatto nonostante i secoli e il terremoto del 3 giugno del 1781 che distrusse gran parte della città di Cagli.

Leggi tutto “Cagli, Ponte Mallio”

Cantiano: Chiesa di Sant’Agostino

Di antichissime origini, dal 1272 è convento agostiniano. L’edificio rivela ancora oggi la sua originaria struttura romanica esterna con la facciata ancora intatta, dove prevale il sapiente contrasto cromatico dei conci policromi disposti a fasce alternate. Il magnifico portale romanico presenta capitelli guarniti da bassorilievi fitomorfici stilizzati. La chiesa si presenta all’interno a navata unica

Leggi tutto “Cantiano: Chiesa di Sant’Agostino”

La Rocca Roverasca di Mondavio

La Rocca è il principale monumento di Mondavio. Fu commissionata da Giovanni della Rovere, insieme ad altre rocche del ducato, all’architetto senese Francesco di Giorgio Martini e costruita tra il 1482 e il 1492. Non avendo mai subito attacchi è ancora in ottimo stato. Il mastio ad otto facce domina la maestosa fortezza e si collega ad un camminamento, protetto da un torrioncino, che porta ad una massiccia torre semi-circolare, unita con un ponte al rivellino d’ingresso.

Leggi tutto “La Rocca Roverasca di Mondavio”

Il castello di Gradara

E’difficile individuare le varie fasi di costruzione del complesso architettonico: il suo aspetto odierno è costituito infatti da una serie di stratificazioni e modificazioni successive al più antico nucleo dell’insediamento fortificato, oggi riconoscibile nella base del “mastio”, la torre più possente del castello, già documentata alla fine del XII secolo. L’impianto della Rocca, un quadrilatero con torri angolari, è tra gli esempi più tipici dell’architettura militare del XIV secolo.

Leggi tutto “Il castello di Gradara”