Cantiano: Chiesa di Sant’Agostino

Di antichissime origini, dal 1272 è convento agostiniano. L’edificio rivela ancora oggi la sua originaria struttura romanica esterna con la facciata ancora intatta, dove prevale il sapiente contrasto cromatico dei conci policromi disposti a fasce alternate. Il magnifico portale romanico presenta capitelli guarniti da bassorilievi fitomorfici stilizzati. La chiesa si presenta all’interno a navata unica

Leggi tutto “Cantiano: Chiesa di Sant’Agostino”

Cagli: Chiesa di San Bartolomeo

La chiesa di San Bartolomeo a Cagli, eretta intorno al 1380, venne concessa dai frati del vicino convento di Sant’Agostino (convento che diventerà poi Seminario Vescovile), alla Confraternita di San Bartolomeo. 
E’ intorno al 1580 che la stessa confraternita mise mano all’opera di ristrutturazione quasi totale della chiesa, prima intervenendo nella porta, poi nel campanile, poi alzandola e infine allungandola.

Leggi tutto “Cagli: Chiesa di San Bartolomeo”

Pieve di Santo Stefano a Candelara

L’edificio, documentato già prima dell’anno 1000, si trova a Candelara e presenta una fisionomia tardo-gotica che porta a datarlo agli anni ’20 del XV secolo. La pianta a croce greca è un’anomalia rispetto ai canoni della tradizione tardo-gotica di area adriatica.
Interventi successivi all’edificazione si riscontrano nella zona absidale, ribassata e ristretta forse in seguito a un crollo, mentre l’attuale assetto degli altari, i quadri e quanto resta degli affreschi si devono a restauri compiuti fra il 1877 e il ’78. Il portone principale, in stile rinascimentale, risulta incompiuto.
Attualmente in piene condizioni di agibilità, la struttura viene regolarmente utilizzata come luogo di culto sin dalle proprie origini.

Leggi tutto “Pieve di Santo Stefano a Candelara”